Marco Geronimi Stoll

Comunicazione etica di imprese per la decrescita

Mese: ottobre 2009

Competenze del teatrante e scuola

Il 28 e 29 ottobre sono stato invitato a Udine come moderatore e relatore alla maratona di due giorni sul teatro per l’infanzia organizzato dall’Ente Regionale Teatrale. Ho avuto l’onore di lavorare fianco a fianco con Claudio Cavalli, Luisa Vermiglio, Roberto Frabetti e Roberto Anglisani.

COSA NON È
Siamo partiti da queste apparenti ovvietà: il pubblico infantile non va considerato
– né un target commerciale,
– né 100 mocciosi casinisti da non fare urlare,
– né un insieme di pre-uomini da Educare al Bello,
– né 100 figli di elettori con cui fare bella figura,
– né 100 allievi il cui apprendimento va verificato con schede e test.

Se sul “cosa non è” siamo tutti d’accordo, passiamo al “cos’è”.

Pubblico qui gli appunti della mia relazione.

Leggi

10 idee di smarketing a Trento

Sono tornato da Fa’ La Cosa Giusta a Trento, dal 23 al 25 ottobre 2009.

A parte l’ottimo successo di pubblico, la fiera del consumo critico e degli stili di vita sostenibili è stata un’occasione di incontro molto interessante con varie aziende della decrescita: agricoltori bio, artigiani, operatori delle energie rinnovabili, del turismo responsabile, enti pubblici. Ad essi ho ripetuto una decina di ideuzze per mostrare che c’è un modo etico di fare pubblicità, che qui riassumo in poche parole.

Leggi

Gadget, gnocca e gigantismo.

Le tre G che fanno male alle fiere.
Fare le fiere è costoso, per un’azienda; in certi casi sono indispensabili, in altri no. Sopravviverranno a Internet? Credo che il problema sia generale, ma dico la mia solo su quelle in cui posso esprimere giudizi e suggerimenti: quelle che hanno a che fare con ambiente, benessere, buen vivir e responsabilità sociale.

Leggi

Marco Geronimi Stoll comunicazione etica per la decrescita | Sede legale Via Marconi 33, 25064 Gussago (BS), Partita IVA 03407910177