Marco Geronimi Stoll

Comunicazione etica di imprese per la decrescita

Categoria: costume

Istruzioni per portare la nonna a votare – 2

monarchiarepubblicaOvvio, il quorum si supera in un modo solo: chi vota convinca qualcun altro a votare.

Questo articolo del 2011 aveva avuto un discreto riscontro per i famosi 4 sì.
Oggi ho chiesto su Facebook cosa cambiare e vari amici mi hanno detto: niente, è attuale così. Quindi eccolo a voi quasi uguale.

Leggi

Siamo il re di Quaresima

Non potete immaginarlo, com’era il carnevale prima della modernità.
Sovvertimento dei poteri, abbuffate del prezioso cibo risparmiato nell’inverno, capovolgimento di leggi e norme.

E sesso, naturalmente, con gran miscuglio di cromosomi (con promessa di molte nascite all’inizio del nuovo inverno), però dimenticate l’immaginario da filmaccio: di tutt’altro spessore era l’ebbrezza orgiastica di quei tre giorni fuori dal tempo: fuori dalla coscienza, dalla colpa e dalla memoria.

A ciò servivano le maschere: a non farsi riconoscere dagli altri ma anche e soprattutto ad indossare un altro se stesso; chiunque oggi faccia dei corsi teatrali, sa quanto una maschera sul volto liberi personalità interiori inaspettate.

Leggi

Se sbaglierei i congiuntivi

Conoscevo uno a Gemonio, che poi ha avuto un certo successo in politica.
Io sono di vicino a Laveno, da lì a Gemonio sono tre passi e uno sputo. Quel giovanotto farneticava in modo sciatto di nazione lombarda e indipendenza, e a noi tutti sembrava la dimostrazione che il pesce di lago ha poco fosforo.
Ma poi scoprii la questione dei congiuntivi: li diceva corretti quando parlava con chi era più potente di lui e li confondeva coi condizionali quando parlava “al suo popolo”: sì, sbagliava apposta.
Strano, no? Perchè? era una domanda da farsi, sicuramente. Me la feci e formulai questa risposta.

Leggi

Il silenzio è un bene comune


Il Forum KlangLandSchaft, che si occupa del paesaggio sonoro e di cui sono socio, sta svolgendo a Firenze il meeting annuale; quattro giorni di incontri, concerti e altro con compositori, ecologi, sound designer, informatici musicologi. Continuate a leggere se vi interessano le slides del mio contributo e i link al podcast su Radio Papesse.

Grazie e complimenti a Francesco Michi e un saluto affettuoso al grande Albert Mayr, maestro di noi tutti.

Leggi

Smarketing e fundraising

Ecco il mio contributo offerto all’ISCOS della regione Marche sul fundraising per i progetti di cooperazione internazionale.
È un settore in cui c’è molto da fare: gli errori di comunicazione e di strategia sono frequenti e ripetuti. Facilmente possono affossare quei progetti che vorrebbero aiutare.
L’approccio basato sullo smarketing può evitarne diversi, ma per strutturare un metodo ci vuole una sperimentazione più sistematica e queste sei domande chiave possono aiutare.

Leggi

L’Isola dei Furiosi

Roma, strascichi del 15/10.
Chi c’era davvero? secondo me quelli che hanno visto tutto in TV dal divano di casa.
Chi invece era lì tra i fumi del set, forse non ha visto lo spettacolo, ma solo l’enorme backstage di un inconsapevole Colossal.
Si sa che spesso gli attori sono gli ultimi a conoscere come esce la commedia o il film, specialmente se è una produzione molto grossa con migliaia di comparse. La trama, e la morale, sono quello che capisce lo spettatore, questo è fatale. Il regista sa che la mente umana ama le storie facili da capire, dove si capisce chi è il cattivo, chi il buono, poi c’è un po’ di suspance, un po’ di sentimenti stereotipati e infine vincono i buoni.

Il labirinto visto da fuori
Il mio punto di vista non pretende di spiegare niente, solo di aggiungere un ulteriore spunto di analisi, perchè quando una situazione è complessa, avere uno strumento per vedere il labirinto dall’alto fa perdere i dettagli ma pernette di vedere l’insieme.

Leggi

Marco Geronimi Stoll comunicazione etica per la decrescita | Sede legale Via Marconi 33, 25064 Gussago (BS), Partita IVA 03407910177